foto: Giò Imperatori (COMMESTIBILE)
foto: Giò Imperatori (COMMESTIBILE)

Lycoperdon mammaeforme Persoon : Persoon 1801

 

Sinonimi: Lycoperdon velatum Vittadini 1842

carpoforo: 3-5 cm, piriforme, crescendo stipitato, inizialmente ricoperto da un velo bianco fioccoso lanoso, con lo sviluppo del carpoforo il velo si dissocia in frammenti granulosi al centro e con orlo fimbriato, questi residui formano un collare nella parte apicale del gambo.

esoperidio: aculeato, crema pallido.

endoperidio: sottile, molle, liscio e lucente, rosa biancastro, rosa brunastro.

gleba: inizialmente bianca poi grigio violacea, infine bruno scuro; capillizio bruno.

spore: biancastre, globose, echinulate, 3,8-5 µm escluse le ornamentazioni.

habitat: boschi e parchi di latifoglie: querce, carpini.

Osservazioni: specie calcicola, non comune, caratteristica per il suo velo bianco fioccoso.

 

Copyright Gruppo Micologico Vittadini Monza

In ottemperanza alle disposizioni del recente DPCM 24 ottobre 2020, recante Misure urgenti di contenimento del contagio (diffusione del virus COVID-19) sullintero territorio nazionale, si dispone che la sede rimarrà chiusa fino a data da definire.


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.