foto: Giò Imperatori (NON COMMESTIBILE )
foto: Giò Imperatori (NON COMMESTIBILE )

Geastrum triplex Junghuhn 1840


Sinonimi: Geastrum michelianum W.G. Smith 1873

carpoforo: inizialmente ovoide, appuntito alla sommità, 3-5 cm di diametro, con micelio basale applutinanate, si sviluppa aprendosi con caratteristico e strano esoperidio doppio, a forma di collare rialzato, attorno alla parte sferica, con 6-8 lacimie larghe triangolari, non igroscopiche, di colore bruno giallastro, bruno rossastro.

esoperidio: sessile, tubigloboso, 3-5 cm di diametro, membranoso, bruno grigiastro, bruno crema.

peristoma: a forma di cono, con base larga distintamente delimitato, fimbriato e finemente striato.

gleba: da bianca a brunastra.

spore: brune, sferiche verrucose, 4,5-6 µm.

habitat: parchi e boschi di latifoglie, inizialmente ipogei, a piccoli gruppi in zone ombrose sotto humus di foglie decomposte; autunno. Non commestibile.

 

Copyright Gruppo Micologico Vittadini Monza

 Lunedì 16 ottobre spiegazione dal vero dei funghi portati in sede.

 

-30/04 Aggiornato l'elenco delle cariche sociali


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.