Pulverolepiota pulverulenta (Huijsman) Bon 1993

Note: Pulverolepiota pulverulenta si riconosce facilmente per via del caratteristico e abbondante velo fioccoso pulverulento bianco, facilmente detersile che tende a macchiarsi di arancio mattone nell’adulto soprattutto al centro, che la ricopre completamente conferendogli l’aspetto di un cono di panna montata.

Pulverolepiota roseolanata, talvolta difficile da separare, è distinta per il velo che copre il cappello completamente colorato di rosa mattone già nei giovani carpofori, con odore di L. cristata più pronunciato, e microscopicamente per l’epicute costituita da elementi notevolmente difformi con frammiste cellule sferiche fortemente irregolari.

In ottemperanza alle disposizioni del recente DPCM 24 ottobre 2020, recante Misure urgenti di contenimento del contagio (diffusione del virus COVID-19) sullintero territorio nazionale, si dispone che la sede rimarrà chiusa fino a data da definire.


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.