Macrolepiota procera var. pseudo-olivascens Bellù & Lanzoni 1987

Note: Macrolepiota procera var. pseudoolivascens differisce dal tipo, Macrolepiota procera var. procera, per il cappello ed il gambo che si macchiano di verde oliva, grigio verdastro, spontaneamente con la crescita o per sfregamento, e per la carne un po’ rosata verso la corteccia del gambo.

Macrolepiota olivascens, specie molto rara, si macchia anch’essa di verde olivastro e si distingue principalmente per le lamelle crema-rosa nel giovane che si macchiano di verde oliva con la crescita o al tocco, e per le spore rosa, inoltre, predilige crescere in boschi di conifere del centro-nord Europa.

 Lunedì 21 gennaio 2019 apertura sede e presentazione programma 1 semestre 

 


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.