Leucoagaricus croceovelutinus (Bon & Boiffard) Bon 1976


Note: Leucoagaricus croceovelutinus è specie dal portamento esile e slanciato e si fa riconoscere principalmente per il colore rossastro, bruno-rossastro vinoso, del cappello e gambo e per la reazione al rosso zafferano con ammoniaca. Quest’ultima caratteristica, fra le specie della sezione Piloselli, è posseduta solo da L. croceovelutinus.

Strettamente correlato è Leucoagaricus badhamii, di taglia un po’ più grande, distinto principalmente per la reazione verde con ammoniaca e per l’epicute a ife cilindriche-fusiformi, molto più lunghe.

 Lunedì 21 gennaio 2019 apertura sede e presentazione programma 1 semestre 

 


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.