Agaricus leucotrichus F.H. Møller 1952

Note: Agaricus leucotrichus è molto simile ad Agaricus arvensis, dal quale si distingue principalmente per il cappello e gambo fioccosi, ricoperti da residui di velo generale sotto forma di piccole squame fioccose-lanose bianche.

Agaricus osecanus (= A. nivescens) e A. arvensis, specie strettamente correlate, hanno il cappello praticamente liscio, senza evidenti fiocchi bianchi. Tutte specie della sezione Arvenses, caratterizzate dall’odore di anice e dalle superfici ingiallenti alla manipolazione.

A. leucotrichus è da certi autori (Nauta, 2001) ritenuto sinonimo di A. arvensis. In un recente articolo Cappelli (RdM, 2009) sostiene la tesi della sinonimia tra A. leucotrichus e Agaricus amanitaeformis.

 Lunedì 21 gennaio 2019 apertura sede e presentazione programma 1 semestre 

 

LOTTERIA 2019


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.